Complimenti al “quattro” d’oro

Giovedì, 11 agosto, ore 16.44 (ora svizzera). Credo che tutti gli sportivi, anche i “non addetti ai lavori”, hanno avuto modo di gioire per la splendida prestazione offerta dal nostro quattro senza pesi leggeri in una finale ad “alta tensione” che è valsa a Mario Gyr, Simon Schürch, Simon Niepmann e Lucas Tramèr la tanto attesa medaglia d’oro che cancella delusione patita quattro anni or sono ad Eton.

Un complimento a questi baldi giovanotti per quanto hanno saputo fare, per l’mozione che ci hanno fatto vivere e che, difficilmente dimenticheremo.

Il canottaggio svizzero esce da queste olimpiade brasiliane con un  bilancio decisamente confortante: una medaglia d’oro, un quinto posto per la singolista Jeannine Gmelin e un 7° assoluto, grazie al quattro di coppia senior che equivale a un sempre apprezzato “diploma olimpico.