Il britannico Robin Dowell è il nuovo Head coach della Federremiera elvetica

Il 34enne britannico Robin Dowell è il nuovo Head coach della Federazione Svizzera delle Società di Canottaggio (FSSC). Succede al neozelandese Ian Wrigh ritornato in patria subito dopo i GO di Rio per ragioni familiari. Dowell è attualmente capo allenatore della Federazione britannica nel settore juniori dopo aver portato a buon fine alcuni importanti progetti sempre nel contesto giovanile. Ha pure alle sue spalle una solida esperienza come allenatore di club. Fra i risultati di maggior valore spicca il titolo di campione del mondo ottenuto dal 4 di coppia ai Campionati 2015 juniori di Rio de Janeiro. Un infortunio ha costretto Dowell a interrompere anzitempo la sua promettente attività come vogatore attivo. Si è poi buttato con successo nella professione di coaching. Ha pure svolto importanti compiti nella preparazione della squadra britannica in occasione degli ultimi Giochi olimpici brasiliani. Robin Dowell entrerà in funzione in qualità di Head coach della Federremiera elvetica il 1. febbraio 2017. Il suo primo compito sarà quello di allestire squadre competitive per i prossimi Campionati europei e mondiali del prossimo anno.

“Siamo convinti che Robin Dowell possa portare la nostra squadra ad ottenere ulteriori successi”, ha affermato il direttore della FSSC, Christian Stofer. Gli hanno fatto eco il responsabile del settore competitivo Andi Csonka e il vice-presidente del Direttorio, Heinz-Schaller: “Siamo certi che Dowell saprà proseguire con successo il lavoro egregiamente svolto in questi ultimi due anni dal suo predecessore Ian Wright”.