A Varese, primo importante test per i nostri ragazzi

Domenica, 5 novembre, sul classico percorso varesino della Schiranna va in scena la prima prova valida per Coppa italiana di fondo e del Tricolore master. Si tratta per i ragazzi di Paola e Livio di una prima, importante verifica in vista della prossima stagione agonistica. Due le specialità previste dal programma: quattro e otto. Si gareggia sulla distanza di 6000 metri.

La nostra società è presente con cinque equipaggi, tra cui alcune interessanti "miste". "Credo che per alcuni armi si possa pensare di mantenerlo anche per il futuro. Staremo a vedere", ci ha confidato Paola al termine dell'allenamento di mercoledì, giorno festivo per la ricorrenza di tutti i Santi.

Ecco la composizione della flotta targata CCL:

4X seniori: Elie Jaumin, Giovanni Clavarino, Livio La Padula e Andrea Micheletti (Fiamme Oro);

4XM U17: Marco Canuti, Noor El Sangedy, Lorenzo Peci, Giacomo Bernasconi;

8+U19: Filippo Braido, Filippo Ammirati, Giulio Bosco, Guido Moor, Matteo Pagnamenta, Andrea Zocchi, Diego Cammarota, Patrick Giust (Ceresio), tim. Marco Canuti;

4XF U17: Fatimah Fernandez, Melanie Jaumin, Siria Rivera (SCCM), Sofia Pasotti (Locarno);

4XF U15: Giorgia Pagnamenta, Vittoria Calabrese, Dora Ferretti (SCCM), Amanda Lustenberger (SCCM).