CT Indoor: Il nostro club s’impone nella classifica per società

Totalizzando la bellezza di 109 punti il nostro sodalizio ha fatto sua la speciale classifica per società in occasione dei Campionati ticinesi indoor andati in scena domenica mattina nella sala “Gottardo” presso il Centro sportivo nazionale di Tenero, ottimamente organizzati dagli amici della Locarno con il patrocinio della Federemiera ticinese.

Un risultato che premia il qualificato lavoro di Paola e di Livio, ben supportato dall’intera direzione magistralmente capitanata dall’indomito presidente Claudio. “Abbiamo una solida base su cui operare. Il nostro obiettivo è dare la possibilità a tutti di cimentarsi nella disciplina, poi sta a noi ‘modellare’ i singoli desiderosi di buttarsi nella competizione”, ci ha confidato un’euforica Paola, giustamente fiera dell’ottimo risultato complessivo ottenuto dalla flotta luganese.

A Tenero abbiamo assistito a gare molto combattute, alcune risoltesi sul filo dei centesimi. Fra queste citeremo quella riservata alla categoria seniori in campo maschile e quella negli U15 femminile che ha visto all’opera le nostre Giorgia e Vittoria. Nella prima c’era molto interesse per lo scontro interno fra Filippo Ammirati, da poco inserito nei quadri della nazionale U23 e Livio La Padula che non ha ancora dimenticato i trucchetti del mestiere. L’ha spuntata il più giovane dei contendenti con un crono di 6’18”, lontano, comunque dal suo primato personale (“A Zugo mi sentivo più ‘gasato’, ci ha confidato il buon Filippo), 6’19”8 il tempo fatto segnare dal tenace contendente. Terzo posto per il ceresiano Aurelio Comandini. Altrettanto entusiasmante la lotta tra Vittoria Calabrese e Giorgia Pagnamenta che si è risolta a favore della seconda, autrice di un finale al cardiopalma. Le due ragazze hanno confermato l’eccellente stato di grazia dimostrato anche sull’acqua nei recenti test di Pisa e Torino.

Kawtar Stify ha dimostrato di trovarsi a suo agio nelle gare “al coperto”. Anche oggi ha dovuto inchinarsi, proprio negli ultimi metri alla quotata nazionale Olivia Negrinotti che per l’occasione ha voluto gareggiare nella categoria superiore (seniori).

Negli U19 femminile alle spalle della locarnese Sofia Pasotti, troviamo due nostre atlete: Emma Zocchi e Fatimah Fernandez, classificatesi nell’ordine, staccate di 3”. Negli U17 ottimo debutto del possente Neel Bianchi. Il ragazzo di Sonvico ha concluso al secondo posto, preceduto da Luca Meli del Pallanza, fregiandosi tuttavia del meritatissimo titolo cantonale. Fra le ragazze il podio vede sul gradino più alto la locarnese Sofia Pasotti, medaglia d’argento da Emma Zocchi e bronzo per Fatimah Fernandez, entrambe del Lugano.

Successo CC Lugano negli U15 con Davide Bolla e anche nel contesto master con Paola Grizzeti e Sergey Sokolov. Quest’ultimo con 1’33”7 ha ottenuto il miglior crono sui 500 metri.