Filippo Ammirati ai Trials di Corgeno

Per il nostro “Pippo” è giunto il momento della verità. Da venerdì 14 a lunedì 16 aprile sul lago varesino di Comabbio (Corgeno) il pupillo di Paola Grizzetti, in effetti, si giocherà il suo futuro per quanto concerne il discorso “nazionale”.

Non sarà un’impresa facile, vista l’agguerrita concorrenza, ma il ragazzo si presenta a questo appuntamento ben preparato. Ne fanno fede i numerosi test su remoergometro disputati a Lugano o a Sarnen in occasione dei test promossi dalla Federremiera. Anche l’allenatore federale Edouard Blanc è convinto delle potenzialità dell’atleta anche se resta ancora un ampio margine di miglioramento dal profilo tecnico.

I Trials debutteranno venerdì con un test di ergometro sulla distanza di 2000 metri. Il giorno successivo sono previste eliminatorie e finali in singolo e due senza. Domenica, i migliori saranno “convogliati” su barche lunghe (quattro” che, presumibilmente, saranno poi quelle che vedremo all’opera nelle varie competizioni “che contano” (europei, coppa e campionati del mondo). I trials si concluderanno nella giornata di lunedì con “tirate” sulla distanza classica dei 2000 metri e con una discussione finale.

Ne approfittiamo per complimentarci con Linus Copes (RC Thalwil), Andrin Gulich (SC Küsnacht), Dominic Condrau (RC Rapperswil-Jona) e Valentin Huehn (CA Vésenaz), componenti del quattro di coppia, campione europeo e mondiale per aver vinto il premio quale miglior squadra del 2017 messo in palio dall’Aiuto Sport Svizzero “speranze”.