Utili indicazioni al T.E.R.A. di Candia

Non c’è che dire: il Trofeo Europeo delle Alpi (T.E.R.A.) assume, anno  dopo anno, una notevole importanza, confermato dal fatto che pressoché tutte le regioni presenti (sette) sono in grado di mettere in acqua atleti che, in stagione, hanno vestito la maglia della loro nazione in occasione di europei e mondiali. Ne sanno qualche cosa i nostri atleti (46, complessivamente), che pur lottando con grande impegno e determinazione, hanno dovuto far i conti con agguerriti avversari.

È stata, comunque, un’utile esperienza. Fa piacere constatare la collaborazione, salvo qualche rara eccezione, manifestata da tutti i presenti, allenatori e dirigenti compresi, sia durante la preparazione a Gavirate, sia durante la regata piemontese. A livello tecnico ci siamo ben difesi nella vogata di coppia, mentre molto resta da fare nel contesto della punta, come ci ha confidato il coordinatore tecnico cantonale, Augusto Zenoni. È un obiettivo che si dovrà tener conto nell’immediato futuro al fine di colmare questa lacuna.

Nella giornata d’apertura, la nostra delegazione si è assicurata tre posti sul podio. Medaglia d’argento per il quattro di coppia U17 femminile formato da Taina Krattiger, Siria Rivera, Mélanie Jaumin e Alice Mossi. Sul gradino più alto troviamo la Lombardia. Medaglia di bronzo per il 4 di coppia maschile U19 e per l’otto U19 femminile.

In quella conclusiva abbiamo avuto la grossa soddisfazione per la splendida medaglia d’oro ottenuta dal quattro di coppia U19 femminile composto da Chiara Cantoni, Fatimah Fernandez, Sofia Pasotti ed Emma Zocchi. Medaglia d’argento per il doppio femminile U17 – tutto luganese – grazie a Taina Krattiger e Mélanie Jaumin. L’oro è andato alla Lombardia. Completa il quadro positivo, la medaglia di bronzo ottenuta dal doppio maschile U19 formato da Giulio Bosco e Matteo Pagnamenta. Ai primi due ranghi troviamo, nell’ordine, Romandia e Toscana.

 

La Lombardia si è assicurata per il settimo anno consecutivo l’ambito trofeo. Seguono Rhône-Alpes e Piemonte. Settimo rango per la selezione ticinese. La Lombardia ospiterà l’edizione 2019 del T.E.R.A.