Campionati svizzeri indoors: Neel Bianchi s’impone nella categoria U17

Zugo – Un posto sul podio era nelle mire di Paola. Neel Bianchi si è superato, andando a vincere il titolo svizzero nella categoria U17. Il ragazzo di Sonvico è ormai una bella realtà. Già in bella evidenza al test di Lugano lo scorso mese di dicembre, alla Sporthalle di Zugo, Neel si è imposto, al cospetto di ben 87 avversari, con un crono di 4’48”8 (sulla distanza dei 1500 metri), lasciando a quasi 2” Louis Micheli di Morges e David Widmer accreditati del medesimo tempo (4’50”2). Un risultato che avvalora la sua ormai certa selezione con la maglia della nazionale per la Coppa della gioventù in programma a inizio agosto a Corgeno (Italia). Al 29° rango troviamo Vojislav Kurkubic in 5’19”1.

Incoraggiante il 6° rango ottenuto da Chiara Cantoni nel contesto dei pesi leggeri con un crono di 7’38”2. In questa categoria, il titolo è andato alla nazionale losannese Frédérique Rol che, con il tempo di 7’08”6 ha stabilito il nuovo primato di categoria. In campo maschile, sempre nel contesto dei “leggeri”, al 19° rango troviamo Matteo Pagnamenta in 6’47”1. Vittoria a tempo di record (6’08”9) per lo zurighese Andri Struzina.

Nella categoria U19, in campo maschile, Alessandro Cravioglio ha chiuso al 28° rango in 6’50”6. Il più veloce è risultato Tim Roth del Grasshoppers, pure lui a tempo di primato: 5’59”7. In campo femminile, due le nostre atlete in gara: 19° rango per Emma Zocchi in 7’55”1, 23° per Fatimah Fernandez in 8’03”1.